Fly Engineering

Rilievi 3D

Gli sviluppi di innovazione tecnologica hanno visto in questo ultimo decennio industrializzare nuovi strumenti per il rilievo delle geometrie basati su sistemi sempre più performanti tali da dare un valore aggiunto alle tecniche di rilievo 3D e successiva modellazione e renderizzazione.

Il Flyengineering, oltre ai tradizionali sistemi di rilevamento (Stazione Totale e GPS), esegue rilievi 3D con drone (esacottero SR-SF6 della Skyrobitic s.r.l.) dotato di payload fotografico (Sony Qx100 ottica zeiss e zoom ottico) ad altissima risoluzione per l’acquisizione di immagini oggetto di successivo post-processing.

La restituzione dei dati, mediante software di fotogrammetria, permette di ottenere risultati altamente attendibili e prodotti personalizzabili. L’elaborato principe è il modello tridimensionale in scala contenente oltre all’informazione geometrica (x,y,z) anche quella relativa al colore (rgb) dal quale possono scaturire i derivati quali ortofoto georeferenziata e metrica ad altissima risoluzione (sotto ai 10 cm a terra), piante e prospetti di edifici, profili del terreno, calcolo di volumi, inserimento nel contesto rilevato di nuovi progetti.

Che si tratti di un edificio, di una struttura, di un sito archeologico, di un aggregato urbano, di un terreno, o più in generale di un oggetto, il Flyengineering può eseguire rilievi completi di ogni informazione sia essa metrica, visiva, termografica, o multispettrale. Mediamente per un estensione di circa 10.000 mq (1 ha) il dettaglio rilevato è di circa ……….. milioni di punti (x,y,z ed rgb). Completa il data-set di informazioni una serie di scatti fotografici dalle varie angolazioni ed una ripresa video.

roccamaia_01
Screen-shot Rilievo 3D frazione Roccamaia – Pievebovigliana (MC)

Nel campo degli edifici il drone consente di verificare e analizzare lo stato di conservazione delle parti strutturali e non, dei rivestimenti murari, di eseguire un rilievo delle strutture danneggiate senza rischi per l’operatore. In particolare parlando di beni culturali, edifici storici, chiese, la banca dati informatizzata permette la consultazione  integrata dei dati raccolti come punto di partenza per la manutenzione degli stessi e la loro valorizzazione in eventuali progetti di recupero.

Per coloro i quali si occupano della gestione del  territorio, i modelli 3D e le ortofoto elaborate  sono strumenti importantissimi.  Sono vere e proprie mappe misurabili per il monitoraggio di interventi programmati, il controllo e la prevenzione di alluvioni, incendi e frane, ed indispensabili per mappare i danni post evento, o per attività di emergenza. Il sistema, fornisce dati utilizzabili dalle amministrazioni locali e nazionali per la verifica reale dei danni subiti da strutture, infrastrutture e proprietà private dei cittadini.


Screen-shot Rilievo 3D monitoraggio esondazione fiume Fiastra (MC)

 

Grazie alla strumentazione tecnologicamente avanzata, lo staff del FLYengeeniring  è in grado di effettuare il rilievo ed il controllo accurato degli scavi all’interno delle cave o di un area in genere, quindi conoscere e visionare esattamente sia lo stato dei luoghi che la quantità di materiale eventualmente movimentato.

Il vantaggio del rilievo svolto dal Flyengineering , rispetto al sistema tradizionale, è la possibilità di creare rilievi 3D di grande utilità e con ogni informazione possibile, il tutto riducendo drasticamente i tempi delle campagne di misurazione.

sventatora_02

Screen-shot Rilievo 3D monitoraggio messa in sicurezza scarpata

Vedi anche Rilievi 3D Edifici e Strutture
Vedi anche Rilievi 3D Territorio

Maggiori case history nella sezione progetti