Fly Engineering

Archeologia Preventiva

Ulteriore settore di interesse e sviluppo del Flyengineering è quello dell’Archeologia Preventiva.

Grazie ad una campagna sperimentale che sta interessando diversi siti archeologici il gruppo, in collaborazione con il professor  Umberto Moscatelli (associato di Topografia Antica – Dipartimento di Scienze delle Formazione dei Beni Culturali e del turismo), sta implementando il binomio “Archeologia e droni”, che ad oggi sta dimostrando di essere una strategia concretizzabile ed efficace.

Archeologia Preventiva

In campo archeologico i droni possono essere usati per fare ricognizioni su porzioni di territorio difficilmente raggiungibili, individuare mediante tecniche non invasive strutture interrate, acquisire dati per elaborare mappe digitali, modelli 3D, analisi predittive.

Vedi anche Agricoltura di Precisione