Fly Engineering

Agricoltura di Precisione

Grazie all’ausilio di sensore iperspettrale e termografico il Flyengineering promuove il rilevo della superficie terrestre mirato ad indagare le proprietà del suolo e degli oggetti presenti su esso attraverso l’analisi della radiazione solare riflessa, all’interno di bande discrete e molto ristrette dello spettro elettromagnetico.

Agricoltura di precisione 1

Questa tecnologia viene sempre più spesso impiegata nel precision farming (Agricoltura di precisione), una strategia di gestione delle colture agricole finalizzata a riconoscerne le effettive esigenze, ad esempio in base allo stato di salute della vegetazione o delle caratteristiche biochimiche e fisiche del suolo, e consentire così di effettuare interventi agronomici differenziati o estremamente mirati.

Agricoltura di precisione 2

Il Flyengineering sta sperimentando insieme con diversi partner dei progetti per promuovere lo sviluppo di tecniche innovative di telerilevamento applicate all’individuazione, al monitoraggio e alla gestione di colture agricole.

L’obiettivo generale è la messa a punto di tecnologie efficaci ai fini del miglioramento qualitativo dei prodotti agricoli e dell’aumento del loro valore.

Agricoltura di precisione 3

Il monitoraggio ambientale mediante con droni attrezzati con sensori iperspettrali e termici consente di ottenere preziosi riscontri capaci di superare i noti limiti delle applicazioni nel campo del visibile. Scegliendo particolari parametri e algoritmi, possono essere rilevati ad esempio:

  • Indice di vegetazione NDVI
  • Sedimenti in sospensione
  • Concentrazione di clorofilla
  • Rilevazione sostanze inquinanti
  • Stress agricolo
  • Aree percorse da incendio
  • Aree a rischio incendio


Vedi anche Archeologia Preventiva